rimedi muffa muri interni

Rimedi muffa muri interni

PROBLEMA:
Il fenomeno, causato dalla condensa ma anche da infiltrazioni esterne di umidità, si manifesta con la formazione di aloni polverulenti verdi o neri, è dovuto alla proliferazione sui muri di micro-organismi vegetali del tipo Alternaria e Cladosporium che, favorite da condizioni climatiche di “caldo-umido” si sviluppano in colonie batteriche dannose per la salute: le muffe infatti  sono tossine che possono alterare e stravolgere il sistema di difese immunitarie.

SOLUZIONE:
Per risanare gli ambienti infestati da muffe e per evitare che il fenomeno si ripresenti consigliamo di bonificare il muro con BIOATTIVA SOLUZIONE, lasciandola agire per 12-24 ore, pulire il muro con acqua e candeggina, quindi applicare una mano di isolante specifico antimuffa BIOFIX, infine applicare due mani di idropittura traspirante-lavabile FERMAMUFFA a base di biocidi ad ampio spettro di azione e a bassa tossicità per i vertebrati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *